Roma: “nasce Casapound Italia”

occupazione

Nella notte tra il 25 e il 26 Dicembre del 2003 un gruppo di ragazzi occupava uno stabile in via Napoleone III a Roma, abbandonato da un ente parastatale, per dare una dimora accogliente a delle famiglie che stavano trascorrendo il Natale senza un tetto.
Chiameranno quel palazzo CasaPound, in omaggio al poeta americano che aveva scritto “Con usura nessuno ha una solida casa”.

Lunga vita ai sogni!

https://www.facebook.com/CasaPoundTorino/?fref=ts

Commenta