Tag Archives: blocco studentesco novara

“BloccoStudentesco, CONTRO IL CONTRIBUTO VOLONTARIO!”

 

BLOCCO TORINO

Torino, Novara 20 gen – Prosegue la battaglia del Blocco Studentesco contro il contributo volontario. “Non farti truffare, il contributo volontario non pagare!”, questo il testo riportato sullo striscione esposto dai militanti della componente studentesca di CasaPound fuori dal liceo classico Cavour di Torino ed all’Istituto Tecnico Mossotti di Novara.
“Ancora una volta abbiamo espresso la nostra avversità nei confronti di questa folle tassa che, da molti dirigenti scolastici, è reputata obbligatoria – afferma in una nota l’associazione – Non è infatti una novità che, talvolta, i presidi decidano di non accettare l’iscrizione di coloro i quali, per necessità o per volontà, non pagano il contributo.”
“Lo stesso MIUR ha sottolineato che il versamento di tale quota è a discrezione degli studenti. Non possiamo pertanto accettare che le famiglie degli allievi siano vessate da questa ennesima somma che, ogni anno, assieme alla spesa per i libri, per il materiale scolastico e per gli abbonamenti al trasporto pubblico, va a gravare sul bilancio del nucleo familiare.”

https://www.facebook.com/bloccostudentescotorino/?fref=ts

https://www.facebook.com/Blocco-Studentesco-Novara-311390428954361/?fref=ts

 

 

 

31 Marzo 2012: Novara Blocco Studentesco elegge un Senatore Accademico e un rappresentante del C.A.S.A.

Novara: Blocco Studentesco elegge un Senatore Accademico e un rappresentante del C.A.S.A.

Dopo l’elezione al Consiglio di Dipartimento dello scorso dicembre, il Blocco Studentesco novarese consolida la sua presenza nei dipartimenti del Piemonte Orientale, eleggendo Pierluigi Minafra con n. 123 voti di preferenza come Senatore Accademico e Ivan Cammarasana con voti n. 53 di preferenza fra i rappresentanti del C.A.S.A. (Comitato delle Attività Sportive di Ateneo).
Questo successo arriva dopo il meticoloso lavoro di un anno e mezzo, dove il Blocco Studentesco ha collaborato con i rappresentanti di altre associazioni, trovando una comunità di intenti e di progetti che hanno raccolto l’appoggio di moltissimi studenti.
“Terminate queste difficoltose elezioni, piu’ volte annullate per il mancato raggiungimento del quorum, finalmente è il momento di mettersi concretamente al lavoro per i nostri progetti”, così Pierluigi Minafra che continua “Come sempre nel nostro stile questa vittoria sarà un nuovo punto di partenza, ma oggi assume un valore ancora più grande perchè possiamo dedicarlo ad alcuni nostri fratelli che si trovano ingiustamente reclusi senza alcuna prova concreta. Alberto, Giorgio, Osvaldo, Davide e Riccardo liberi subito!”

Ufficio stampa
per info 3475519003
blocconovara@yahoo.it
Etichette: Comunicato

23 Novembre 2011: Lezioni di svendita…..

Novara 23 novembre: il Blocco Studentesco accoglie il Prof. Romano Prodi, “Prima Prodi ora Monti. I Prof. svendono l’Italia”

Questa mattina uno striscione di diversi metri ha accolto il Prof Romano Prodi, che terrà una lezione presso la sede universitaria di Economia via Perrone 18 a Novara. “Prima Prodi ora Monti. I Prof. svendono l’Italia” questo è il testo dello striscione affisso dai militanti del Blocco Studentesco, movimento legato a CasaPound Italia.
“Prodi quando era Presidente dell’Iri svendette buona parte del patrimonio pubblico dello Stato, facendo arricchire molti imprenditori tra i quali Agnelli e De Benedetti.” ha dichiarato Federico Depetris coordinatore regionale del Blocco Studentesco “Ora i Professori tornano alla ribalta e Monti, siamo certi, continuerà nell’opera di distruzione del patrimonio industriale dello Stato. Con la scusa di risanare i conti i Baroni al Governo faranno arricchire molte persone, ma a perderci saranno tutti gli Italiani”.
“Questo nuovo esecutivo sembra piaccia a tutte le forze politiche” ha aggiunto Pierluigi Minafra responsabile novarese del Blocco Studentesco “ma ci teniamo a far sapere ai Baroni e ai Banchieri al Governo, che moltissimi studenti non vogliono che il loro futuro venga definitivamente compromesso. Non vogliamo che siano le banche e gli speculatori a decidere del futuro delle nostre vite; per questo contestiamo questo Governo e i poteri che esso rappresenta”.
“Monti ha detto di non far parte di alcun potere forte italiano. Noi gli contestiamo di essere alle dipendenze di poteri forti anglosassoni, come la banche di investimento Goldman Sachs che figura tra i principali responsabili della crisi attuale. I tecnici, i baroni ed i banchieri che oggi sono al governo, sono il peggio che questa Italia potesse offrire.”

L’ufficio stampa

per info 3475519003

10 Maggio 2011: Blocco Studentesco Novara, Vi invita al Blocco Party

Sabato 4 giugno!!!!!!

04 Aprile 2011: Blocco studentesco Novara, Torneo di Calcio Mattanza

Domenica 03 aprile si è svolto il primo torneo di calcetto organizzato dal Blocco Studentesco novarese.
Un pomeriggio passato all’insegna dell’agonismo e del divertimento che ha visto imporsi a punteggio pieno la squadra del Blocco.
Ciò che veramente conta però, al di là del risultato, è il successo dell’iniziativa e l’entusiasmo che l’ha permeata.
Un successo che farà organizzare altri tornei aperti come sempre a chi vuole giocare e mettersi in gioco.