Tag Archives: Asso di Bastoni

Torino: “Ci risiamo! Riapertura!”

festa apertura

RIAPERTURA del pub più odiato di Torino!

VENERDÌ 25/8 ORE 21, per il decimo anno #sempreconilpugnaletraidenti.

Fate i bravi, passate a bervi una sciocchezza!

https://www.facebook.com/AssoDiBastoniTorino/

 

Torino: “9 anni da Assi!”

9 anni da Assi

9 ANNI da ASSI
21 LUGLIO 2017

Ospite d’eccezione Gianluca Iannone, presidente di #CasaPound.
Ore 20 – cena a buffet di autofinanziamento, costo 10€ (su prenotazione)

Ore 21.30 – presentazione del libro di Claudio Palmulli ‘Il vento sulle braccia’, il ricavato servirà ad acquistare una hand-bike per le gare
Tutta la sera – stand con le nostre attività, musica, servizio birreria, area bimbi, dehor esterno

Durante la serata: nuova t-shirt (no prenotazioni, acquistabile solo sul posto)

https://www.facebook.com/AssoDiBastoniTorino/

Torino: “A cena con lo Chef!”

piadina

Venerdì 9 Giugno ore 20.30
‘A cena con lo Chef’ presenta
SERATA ROMAGNOLA

Menù
2 PIADINE + BICCHIERE DI VINO 12€

Tipi di piadine:
> crudo, squacquerone, rucola
> cotto, mozzarella, pomodorohttps://www.facebook.com/search/top/?q=asso%20di%20bastoni
> salsiccia, spinaci, cipolla
> grana, mozzarella, zucchine

Le piadine sono fatte a mano al momento

GRADITA PRENOTAZIONE

Torino: “FASCISMI NEL MONDO”

fascismi nel mondo

Venerdi 19 Maggio 2017
presentazione del libro edito da Solfanelli
FASCISMI NEL MONDO
interviene l’autore Sergio Pessot

apertura ore 20 – inizio conferenza 21,30

La lettura dell’avvincente opera di Sergio Pessot provoca alcune domande destinate a turbare i custodi della imperiosa vulgata storiografica: perché si verificò il successo del fascismo, dopo la grande guerra democratica, che aveva segnato la fine dei regimi autoritari/reazionari appartenenti al passato? Perché si affermò il movimento di Mussolini, un politico che aveva sostenuto l’intervento dell’Italia nella guerra liberale?

Quale imprevista ragione sosteneva la volontà di andare oltre l’ordine stabilito dalla vittoria delle nazioni modernizzatrici, oltre il capitalismo trionfante, oltre il marxismo emergente in Russia, oltre i progetti degli eredi legittimi e dei custodi inflessibili degli immortali principi del 1789?

Perché il fascismo seminò inquietudine e speranze nel cuore generoso della gioventù vivente in ogni luogo della Terra. In Giappone e in Sud America, in Cina e nella Scandinavia, in India e in Francia, in Sud Africa e in Spagna, nel mondo arabo e nel mondo cattolico?

Quale segreta ragione muoveva la rivolta contro il vertice speculativo della modernità, che si era felicemente/stabilmente (così si pensava) affermato nelle strutture politiche sulle quali vigilava una gongolante e vincente borghesia liberale, tecnocratica e bancaria?

https://www.facebook.com/AssoDiBastoniTorino/?fref=ts

Torino: “Storia di guerra e d’amore”

concerto

Venerdi 10 Marzo 2017
SKOLL A TORINO
“Storie di guerra e d’amore”

Il 4 novembre 2016, Skoll pubblica il disco di brani inediti “Storia di guerra e d’amore”, un disco rock, un passaggio fondamentale nella sua discografia. Sulla sua pagina Facebook, Skoll scrive che «sono passati più di 15 anni… 15 anni dal primo disco. Ho pubblicato un centinaio di canzoni, 9 album, ho fatto concerti e ho suonato senza concedermi una sosta. E’ una storia lunga, densa, morsicata, masticata, sofferta, divertita, sudata, baciata, attraversata correndo. Il 4 novembre, nella data più bella dei nostri trascorsi, pubblico il decimo. È il mio disco più intenso, vissuto, personale. Brani inediti, come ritagli di foto, come strappi di pagine, come lembi di asfalto. Come un diario di guerra. Come un diario d’amore. Una storia… come un tuffo dall’alto, come le corse di notte, come guantoni di cuoio, dentro a ciò che mi tiene sveglio, nei pensieri profondi, tra gli innamoramenti più veri, dopo scosse violente, nei colpi di forza. È solo una storia. “Storia di guerra e d’amore”»

https://www.facebook.com/events/623977924452474/